Val Ravella – Racconti di mare

Escursioni Geologiche

L’escursione non è ancora in programma.

Lungo la Val Ravella affiorano rocce formatesi in antichi mari. Salendo lungo la valle si sale anche nel tempo, e le formazioni sedimentarie marine raccontano la propria storia geologica: barriere coralline, bacini marini più e meno profondi, tettonica. Ma questa storia è influenzata da quella di un ingombrante vicino: le Alpi. Nelle rocce marine si legge, di riflesso, la lunga storia delle Alpi: la situazione precedente alla loro formazione, l’orogenesi, l’inizio del loro smantellamento. Senza dimenticarsi dei fenomeni carsici più recenti!

Dove & quando: Parcheggio della località Gajum, in cima a Via Gajum, Canzo, CO, ore 9:30.

Durata: Intera giornata (6-7 h circa soste escluse).

Percorso: lunghezza circa 9,0 km. Dislivello in ascesa e in discesa circa 870 m.

Difficoltà: Difficolta 3 (sentieri T, E).

Costo: 20 € a persona.

Cosa si fa: una bella escursione sui primi rilievi delle Prealpi lariane, nei boschi della Val Ravella fino al Monte Prasanto. Saremo accompagnati dalle acque cristalline del torrente Gajum, attraverseremo pascoli assolati e infine, giunti sulla dorsale, godremo di uno stupendo panorama sulla Brianza. Incontreremo i due guardiani rocciosi che vigilano silenziosi da tempo immemore sulle valli sottostanti: i Campi Solcati e il Sasso Malascarpa.

In caso di maltempo o per motivi di sicurezza l’escursione potrà essere modificata o annullata.

Total climbing: 879 m

La locandina sottostante contiene la descrizione completa dell’escursione. Fare riferimento alla locandina per tutti i dettagli.

Scarica la Locandina dell’escursione.

Iscrizione obbligatoria entro il giorno indicato in locandina compilando il modulo di registrazione.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattare la Guida.