Crea sito

In calendario

Escursioni Geologiche

Qui trovi le prossime Escursioni Geologiche in programma!

Ecco le Escursioni Geologiche per MAGGIO e GIUGNO 2021!

Scarica la Locandina MAGGIO e GIUGNO 2021

ATTENZIONE!!!
Il programma delle escursioni dipenderà dalle norme vigenti legate alle condizioni sanitarie COVID-19.
Andremo in escursione solo in ZONA GIALLA, quindi le escursioni potranno essere riprogrammate, purtroppo anche con poco preavviso.

Per rimanere sempre aggiornato puoi:

  • seguire il canale Telegram @escursionigeologiche;
  • collegarti al calendario condiviso di Escursioni Geologiche aggiungendo nella tua app preferita il link: https://ncloud.zaclys.com:443/remote.php/dav/public-calendars/QnqEZRKpyjwAr4mC

22Mag2021

Chiavenna e Uschione - Là dove soffia il Sorèl

La storica città di Chiavenna sorge su grandi frane, ed è prosperata nei tempi antichi proprio grazie ad esse. Salendo sul versante sopra Chiavenna incontreremo queste grandi frane, scopriremo come sono fatte, dove nascono e perché. Scopriremo che queste frane sono innescate da fenomeni di dimensioni ancora maggiori, che coinvolgono l’intero versante e che lo modellano in forme caratteristiche. Scopriremo i crotti, e il sorèl, la corrente d’aria che li alimenta. Sulle Pietre Verdi, le rocce di questi monti, troveremo tracce delle glaciazioni, e delle attività estrattive della pietra ollare.

Ore 9:30

Punto di ritrovo: Parcheggio di Pratogiano

Località Pratogiano (zona crotti / stazione), Chiavenna, SO

20 € / persona

Ci sono 15 posti disponibili.

29Mag2021

Monte Netto – Chi spinge e chi soffia

Cosa ci fa un monte in mezzo alla pianura? Vabbè, monte… monticello… anzi, collina… e nemmeno troppo alta, eh! Ma non divaghiamo: che ci sta a fare in piena pianura? É solo un comodo punto panoramico su Brescia e le sue valli? Sicuramente, ma non solo. Mmm… Probabilmente c’è sotto qualcosa. E in questa breve e facile camminata, cercheremo insieme di guardare dentro Monte Netto, per capire la sua storia. Una storia breve, in realtà, ma densa di eventi. Per conoscerla ci avventureremo in piccole valli, scenderemo in cave abbandonate e persino in piccoli fossi. Nella nostra camminata troveremo tanti piccoli indizi, che ci aiuteranno nello scoprire la particolare storia di questo (per ora) piccolo colle.

Ore 14:30

Punto di ritrovo: Capriano del Colle

Parcheggio di via Garibaldi / via dello Stadio, Capriano del Colle (BS)

Aggratis!!! Edizione speciale solo x GAE!

Ci sono 30 posti disponibili.

05Giu2021

Val Ravella – Racconti di mare

Lungo la Val Ravella affiorano rocce formatesi in antichi mari. Salendo lungo la valle si sale anche nel tempo, e le formazioni sedimentarie marine raccontano la propria storia geologica: barriere coralline, bacini marini più e meno profondi, tettonica. Ma questa storia è influenzata da quella di un ingombrante vicino: le Alpi. Nelle rocce marine si legge, di riflesso, la lunga storia delle Alpi: la situazione precedente alla loro formazione, l’orogenesi, l’inizio del loro smantellamento. Senza dimenticarsi dei fenomeni carsici più recenti!

Ore 9:30

Punto di ritrovo: Località Gajum

Località Gajum, Canzo (CO)

20 € a persona

Ci sono 15 posti disponibili.

19Giu2021

Gallivaggio, Lirone e Cimaganda – Le frane della Via Spluga

La Via Spluga, storica via di comunicazione a cavallo delle Alpi, passa ai piedi delle maestose pareti di granito della Val San Giacomo. Da questi monti si sono staccate enormi frane, che hanno modellato il fondovalle e che ancora oggi incombono sulle attività umane. Vi sono però frane e frane: alcune sono crolli da una parete esposta alle forze esogene, altre sono scatenate dalla pioggia, altre ancora sfruttano le intime debolezze dei massicci montuosi. Percorrere la Via Spluga, nel breve tratto tra Gallivaggio, Lirone e Cimaganda, è il modo migliore per conoscerle.

Ore 9:30

Punto di ritrovo: Parcheggio del Ristorante Italo SVizzero

Via Centro 56, San Giacomo Filippo (SO)

20 € a persona

Ci sono 15 posti disponibili.